Il tiramisù: la storia e la ricetta del dessert al caffè più amato d'Italia

Il tiramisù è un dessert freddo, caratterizzato da cinque imprescindibili ingredienti (cacao, caffè, mascarpone, uova, biscotti savoiardi) con enorme probabilità di origine trevigiana: uno dei dessert simbolo dell’Italia e del Veneto in tutto il mondo.

Di Lele Gobbi
Aug 29, 2022
tagAlt.Italian

Storia di uno dei dolci più amati di sempre: il Tiramisù

 

Cosa è il Tiramisù?

È un dessert freddo, caratterizzato da cinque imprescindibili ingredienti (cacao, caffè, mascarpone, uova, biscotti savoiardi) con enorme probabilità di origine trevigiana: uno dei dessert simbolo dell’Italia e del Veneto in tutto il mondo.

tiramusu_lebeccherie_treviso_20220829

 

Quando è nato il tiramisù?

La ricetta del Tiramisù prende forma per la prima volta all’interno del locale trevigiano Le Beccherie, nonché tipica osteria e punto di riferimento gastronomico del territorio.

 

La famiglia Campeol, proprietaria dal 1939 fino agli inizi del nuovo millennio, detiene l’invenzione di tale preparazione, dessert simbolo della gastronomia italiana, probabilmente il dolce italiano più famoso nel mondo.

 

Come si chiama l'inventore del tiramisù?

La sua nascita coincide con quella di Carlo Campeol, figlio di Alba Campeol, ai tempi titolare del locale insieme al marito. Durante l’allattamento, la suocera di Alba è solita prepararle una sostanziosa colazione a base di zabaione e caffè, un pieno di energie per affrontare i tanti impegni della giornata e riprendersi dalla fatica del parto.

 

Terminato lo svezzamento, Alba pensa di introdurre tra i dessert del menù un dolce ispirato alla colazione preparatale dalla suocera e insieme al pasticcere Lolì Linguanotto comincia un lungo periodo di ricerca e sperimentazione, cimentandosi con la panna e con gli albumi. E così, prendendo spunto dalla tipica crema (mascarpone e mostarda, una tradizione trevigiana, servita con il panettone nel periodo natalizio), Alba pensa di sostituire alla panna il mascarpone e il risultato è quello che oggi tutti conosciamo: strati di savoiardi ammorbiditi nel caffè alternati a una crema a base di zucchero, uova e mascarpone; il tutto ricoperto da un leggero strato di cacao. Giusto per la cronaca, corre l’anno 1972.

tiramisu_italian_20220829

 

Quale è la ricetta originale del Tiramisù?

 

La ricetta originale depositata presso l’Accademia Italiana della Cucina (2010)

Preparare il caffè e lasciarlo raffreddare in una ciotola; montare a spuma 6 tuorli d’uova con 250 gr di zucchero ed incorporarvi ½ kg di mascarpone ottenendo così una crema morbida. Bagnare 20 savoiardi con caffè facendo attenzione a non inzupparli troppo e disporli in fila al centro di un piatto circolare; spalmare sui savoiardi metà della crema e poi sovrapporre un altro strato di 20 savoiardi bagnati con il caffè, spalmare poi la superficie con la rimanente crema di mascarpone. Cospargere il mascarpone con del cacao magro setacciato. Passare in frigo sino al momento di servire.

 

 

I suoi “precisi” ingredienti

  • 6 tuorli d’uova
  • 250 gr di zucchero
  •  ½ kg di mascarpone
  •   40 savoiardi
  •  Caffè quanto basta
  •  Cacao in polvere

  ► Leggi la Ricetta

preparation_tiruamisu_20220829

 

Quali sono le principali difficoltà nella preparazione del Tiramisù?

La cosa più difficile è quella di ottenere un equilibrio perfetto tra le note amare del caffè e del cacao insieme alla dolcezza della crema. È consigliato l’utilizzo di un caffè di moka ristretto (come insegnava del resto Alba Campeol), tassativamente non zuccherato. Importantissima poi è la qualità degli ingredienti che devono essere freschissimi.

tiramisu_ingredients_20220809

 

Alcune curiosità sul Tiramisù

  • In Giappone esiste un manga – diventato anche serie animata – chiamato Space Battleship Tiramisù, di Satoshi Miyakawa, che narra le avventure spaziali di Subaru, pilota a bordo della Tiramisu, una navicella spaziale il cui compito è difendere Madre Terra dalle minacce.
  • Il Tiramisù è arrivato nello spazio per davvero, non solo nei fumetti: l’ISS (Stazione Spaziale Internazionale), consente infatti agli astronauti di scegliere i propri piatti preferiti da portare a bordo, per sentirsi più a casa. L’astronauta Luca Parmitano, partito per un viaggio in orbita nel 2013, nel suo menù ha richiesto lasagne alla bolognese, parmigiana di melanzane e Tiramisù; per accontentarlo, lo chef stellato Davide Scabin ha ideato un tiramisù disidratato, pronto all’utilizzo.
  • Al dolce trevigiano è anche dedicato un libro per bambini del celebre Geronimo Stilton, Lo strano caso del Tiramisù.
  • Secondo il Guinness dei primati, il Tiramisù più grande del mondo, preparato a Gemona del Friuli nel 2015, pesava 3015 kg; il più lungo, realizzato a Milano nel 2019, misurava 273.50 metri.
  • Dal 2017, ogni anno il 21 marzo si festeggia il Tiramisù Day, celebrato in tutto il mondo.
  • La parola “Tiramisù” è entrata ufficialmente nel vocabolario nel 1980 in Italia (Sabatini Coletti)
tiramisu_20220829

 

Quali vini abbinare al tiramisù?

Il Tiramisù si accompagna bene a vini passiti o vendemmie tardive che mettono in evidenza complessità, finezza e struttura, accompagnate da un buon equilibrio tra acidità, dolcezza e tannino.

  • Alto Adige Moscato Rosa Passito DOC
  • Valle d’Aosta Moscato Chambave Passito DOC
  • Picolit Colli Orientali del Friuli DOCG

 

Dove gustare il Tiramisù classico a Treviso (oltre ovviamente a Le Beccherie)?

mamaflorence_20220829

all.sign in to leave a review