tagAlt.Fresh Maltagliati Pasta with Tuscan Kale Pesto

Maltagliati di pasta con pesto di cavolo nero toscano

La ricetta perfetta per fare i Maltagliati. Segui lil step e trova gli ingredienti completi. Tempo di preparazione, calorie e abbinamenti perfetti!

  • ( Voto 5 su 1 recensioni )

Michele:

We love pesto in our house and have managed to find ways to put it on so much more than just pasta although that does remain a tried favorite from us...

Leggi tutte le recensioni

l cavolo nero toscano si trova ovunque in inverno in Toscana: nei menu, nei piatti, nei mercati, e infilato in tante altre ricette stagionali.

Con tutti i suoi preziosi aspetti nutrizionali, il cavolo nero è un ingredeinte fantastico da incorporare nei vostri piatti, che soddisfa diversi fabbisogni giornalieri di vitamine come A, D, K e molte altre.  Uno degli alimenti più nutrienti, questa verdura a foglia verde è un perfetto ingrediente fondamentale per una deliziosa e sana ricetta di sugo per la pasta.  Con il cavolo nero che prende il posto del basilico dell'estate, è possibile montare questo sugo in poco tempo, e fornire il perfetto accompagnamento per una deliziosa esperienza di cena.

Con il cavolo nero sia nel sugo che nell'impasto della pasta fresca dei maltagliati, otterrete un piatto delizioso e veloce pasto.  Se avete un mangiatore "selettivo" in famiglia, questa è una ricetta di partenza perfetta per dare il benvenuto nel mondo del cavolo nero.

Ingredienti

per 3 persone

Homemade Maltagliati Dough with Tuscan Kale Pesto

  • Farina 00 150 grammi
  • Farina di Semola 200 grammi
  • Uova 3
  • Olio Extra Vergine di Oliva 1 cucchiaio
  • Sale q.b.
  • Pepe Nero q.b.
  • Cavolo Nero 150 grammi

Pesto di Cavolo Nero Fresco

  • Cavolo Nero 2
  • Olio Extra Vergine di Oliva q.b.
  • Aglio (Spicchio) 1
  • Acciughe 5 (fillets)
  • Pan Grattato q.b.

Provalo con...

altri grandi prodotti...

Filippo Bartolotta

Filippo Bartolotta

Storia di Famiglia - Chianti Classico DOCG - Cecchi

0.75l

Lo 'Storia di Famiglia' è un Chianti Classico, sicuramente uno tra i più amati vini prodotti dall'azienda Cecchi e nel panorama nazionale

Vedi prodotto

Preparazione

per 3 persone

Passo

1

Di 4

Preparare l'Impasto per i Maltagliati

In una ciotola di media grandezza, aggiungere le due farine (semola e multiuso) e fare un 'pozzetto' al centro.  Aggiungete le uova, il sale, il rosmarino e una spruzzata di olio d'oliva o di acqua nel 'pozzo' e iniziate ad incorporare con cura la farina nel pozzo con una forchetta.  Se si mescola in una ciotola, si può anche usare un'impastatrice elettrica per mescolare la farina oi liquidi.  

Potete usare sia una macchina per la pasta che un mattarello per stendere la pasta.  Stendere in forma rettangolare e continuare a rotolare o passare attraverso la macchina fino a raggiungere la consistenza desiderata.  Sta a voi determinare lo spessore della pasta - provate le versioni più spesse e più sottili per vedere quale vi piace di più.  

Tagliare la pasta in forma di diamante, ma irregolari, e metterle su vassoio infarinato.  Mettetela in frigorifero fino a quando non si è pronti per la cottura. 

Passo

2

Di 4

Preparare il Cavolo Nero Toscano

Pulire 2 mazzi di cavolo nero, separando le foglie dai fusti duri.  Mettete da parte le foglie e scartate i gambi (potete tenerli per quando preparate il vostro brodo vegetale).  

Portate a ebollizione una pentola di acqua salata, aggiungete le foglie di cavolo e lasciate cuocere 7-8 minuti.  Quando la cottura è terminata, toglierli dal fuoco e scolateli.  Asciugate, qualche foglia alla volta, avvolgendo le foglie in un asciugamano da cucina o in un robusto tovagliolo di carta e spremere l'acqua in eccesso dalle foglie.  

Rivestire il fondo di una padellla con 100 grammi di olio extravergine d'oliva e riscaldare a fuoco medio.   Mentre l'olio si riscalda, schiacciare leggermente gli spicchi d'aglio, eliminando le bucce e l'anima, se presente.  Sciacquare le acciughe dal sale (si possono usare anche le acciughe sott'olio e saltare il risciacquo).  Quando l'olio è riscaldato, aggiungere gli spicchi d'aglio schiacciati e le acciughe sciacquate.  Lasciate cuocere fino a quando l'aglio non sarà leggermente rosolato e le acciughe non si saranno sciolte (a fuoco medio-basso).  Togliere dal fuoco, assicurandosi che l'aglio non sia troppo cotto o troppo rosolato.  

Mettere le foglie di cavolo strizzate nel frullatore e aggiungere l'olio con l'aglio e le acciughe, direttamente nel frullatore.  Frullare fino a quando abbastanza cremoso e denso.  Se necessario, aggiungere altro olio fino a raggiungere la consistenza desiderata.  Regolare a piacere con sale e pepe appena macinato.

Passo

3

Di 4

Shape Fresh Maltagliati

Togliere la pellicola e continuare ad impastare formando un rettangolo di circa la larghezza della vostra macchina per la pasta. Iniziate a stendere la pasta con la macchina per pasta, spolverando generosamente la macchina con la semola per evitare che la pasta si attacchi. Appiattire la pasta con la macchina fino a raggiungere lo spessore desiderato, regolando le manopole per rendere la pasta più sottile ad ogni passaggio.

Spolverare bene lo spazio da lavoro con la semola. Collocare la sfoglia sopra lo spazio di lavoro e, con il coltello o il tagliapasta, tagliare la pasta in forme quadrate irregolari, o a forma di diamante. Spolverare il vassoio da cucina con la farina di semola e sovrapporre i formati di pasta. I Maltagliati possono essere realizzati anche direttamente con gli avanzi di pasta quando si preparano ravioli o tortelli. In questo caso, usare il coltello da cucina per tagliare semplicemente la pasta avanzata in forme irregolari.

Passo

4

Di 4

Cucinare i Maltagliati e Completare il Piatto

Far bollire una grossa pentola di acqua salata, aggiungere i maltagliati e lasciar cuocere per almeno 2 minuti. Scolatelo bene, aggiungete il pesto di cavolo toscano alla pentola con la pasta, togliendola dal fuoco.

Lasciare insaporire qualche istante e servire subito con parmigiano grattugiato fresco e un filo d'olio extravergine d'oliva.  Servire caldo.

Provalo con...

altri grandi prodotti...

Filippo Bartolotta

Filippo Bartolotta

Storia di Famiglia - Chianti Classico DOCG - Cecchi

0.75l

Lo 'Storia di Famiglia' è un Chianti Classico, sicuramente uno tra i più amati vini prodotti dall'azienda Cecchi e nel panorama nazionale

Vedi prodotto

....assolutamente da provare!

Storia di Famiglia - Chianti Classico DOCG - Cecchi

0.75l

Lo 'Storia di Famiglia' è un Chianti Classico, sicuramente uno tra i più amati vini prodotti dall'azienda Cecchi e nel panorama nazionale

Vedi prodotto

Cielo d'Ulisse 2015 - Brunello di Montalcino - Podere le Ripi

0.75l

Il Cielo D'Ulisse 2015 è il Brunello più 'classico' di Podere le Ripi.

Vedi prodotto

Riserva Marina Cvetic - Montepulciano d' Abruzzo DOC - Masciarelli

0.75l

Senza dubbio l'etichetta più famosa di Masciarelli, dedicata all'amata moglie che gli ha cambiato la vita.

Vedi prodotto

Storia di Famiglia - Chianti Classico DOCG - Cecchi

0.75l

Lo 'Storia di Famiglia' è un Chianti Classico, sicuramente uno tra i più amati vini prodotti dall'azienda Cecchi e nel panorama nazionale

Vedi prodotto

Cielo d'Ulisse 2015 - Brunello di Montalcino - Podere le Ripi

0.75l

Il Cielo D'Ulisse 2015 è il Brunello più 'classico' di Podere le Ripi.

Vedi prodotto

Riserva Marina Cvetic - Montepulciano d' Abruzzo DOC - Masciarelli

0.75l

Senza dubbio l'etichetta più famosa di Masciarelli, dedicata all'amata moglie che gli ha cambiato la vita.

Vedi prodotto

Potrebbe piacerti

Recensioni

Michele Monday 7th of September 2020

New pesto version

We love pesto in our house and have managed to find ways to put it on so much more than just pasta although that does remain a tried favorite from us all. I was excited to see a new version to test out, and with the main ingredient being such a nutrition powerhouse, little convincing needed to test this version out. So glad I did! It was creamy, deep and so filled with flavour - I can't say that I won't ever be making basil pesto again, but boy, this one comes really close to replacing that as our favorite. Love the kale inside the pasta too - I was convinced that making coloured pasta doughs was a load of extra work but it's a quick add to the dough you're already making, so why not? Loving the vitamin boost but also the flavour is crazy good - an overall new family favorite, I'd say!

all.sign in to leave a review