tagAlt.Maltagliati Veal Saffron Ragout

Maltagliati con Ragù di vitello e Zafferano

La pasta fatta a mano viene memorabilmente accompagnata da un sugo di ragù cremoso e ricco e ulteriormente valorizzata con il delizioso zafferano toscano. Godetevi questo innovativo tocco sul uno dei piatti della tradizione preferito dai più.

  • ( Voto 5 su 1 recensioni )

RyanGio:

I love Italian cooking, so I've made things from time to time that I learned during a cooking class in Milan. Part of the menu we prepared was a Riso...

leggi tutte le recensioni...

Una ricetta di pasta fatta a mano porta sempre un momento di soddisfazione sulla tavola, ma mentre la pasta fresca richiede tipicamente un po' di know-how e un po' di tempo per il taglio e la preparazione, un piatto di Maltagliati è ottimo per chi ha un po' meno pazienza e precisione di esecuzione.  Preparare la pasta fresca è impastare, far riposare, stendere e, in questo caso, tagliare male! I Maltagliati sono infatti e irregolari non potrebbero essere più facili da fare.

Questa ricetta di pasta fresca si presta particolarmente bene a sughi più ricchi come il nostro Ragù di vitello e zafferano, una gioia per le vostre papille gustative che non dimenticherete presto. Questo delizioso ragù tradizionale utilizza carne di vitello macinata e tenera invece che la classica carne di manzo. Il sugo è poi arricchito dall'aroma e dal profumo dello zafferano.  A noi piace usare lo zafferano locale raccolto e prodotto dai nostri amici di San Gimignano. 

Per gli amanti della carne della vostra famiglia, questo è un'interpretazione fresca di un vero classico italiano che vi farà trionfare in famiglia e con gli amici portando allegria e amore intorno alla vostra tavola.

Ingredienti

per 4 persone

Ragù di Vitello Tradizionale

  • Cipolla Gialla 1
  • Carota 1
  • Sedano (Gambo) 1
  • Rosmarino q.b.
  • Salvia q.b.
  • Timo q.b.
  • Alloro q.b.
  • Vitello Macinato 300 grammi
  • Zafferano 1 grammi
  • Vino Bianco 1 tazza

Homemade Maltagliati Dough for Maltagliati with Veal and Saffron Sauce

  • Uova (Pasta Gialla) 4
  • Farina di Semola 400 grammi

Provalo con...

altri grandi prodotti...

Filippo Bartolotta

Filippo Bartolotta

Amore e Magia - Brunello di Montalcino - Podere le Ripi

0.75l

Un Brunello di Montalcino che rappresenta la filosofia, lo stile enologico e il terroir di Podere le Ripi

Vedi prodotto

Preparazione

per 4 persone

Passo

1

Di 4

Preparare l'Impasto per i Maltagliati

In una ciotola di media grandezza, aggiungere le due farine (semola e multiuso) e fare un 'pozzetto' al centro.  Aggiungete le uova, il sale, il rosmarino e una spruzzata di olio d'oliva o di acqua nel 'pozzo' e iniziate ad incorporare con cura la farina nel pozzo con una forchetta.  Se si mescola in una ciotola, si può anche usare un'impastatrice elettrica per mescolare la farina oi liquidi.  

Potete usare sia una macchina per la pasta che un mattarello per stendere la pasta.  Stendere in forma rettangolare e continuare a rotolare o passare attraverso la macchina fino a raggiungere la consistenza desiderata.  Sta a voi determinare lo spessore della pasta - provate le versioni più spesse e più sottili per vedere quale vi piace di più.  

Tagliare la pasta in forma di diamante, ma irregolari, e metterle su vassoio infarinato.  Mettetela in frigorifero fino a quando non si è pronti per la cottura. 

Passo

2

Di 4

Preparare il Ragù di Vitello e Zafferano

In una piccola ciotola di acqua fredda, mettere dei fili di zafferano e lasciare in ammollo per almeno 2 ore. Tritare finemente sedano, carota e cipolla. Scaldare l'olio extravergine d'oliva in una padella per il soffritto, aggiungere le verdure tritate e le erbe fresche.

Far soffriggere le verdure e le erbe aromatiche il più a lungo possibile senza bruciarle prima di aggiungere la carne di vitello macinata. Aggiungere la carne di vitello al soffritto di verdure e farla cuocere fino a quando non sarà rosolata. Aggiungere il vino bianco, aggiustare di sale e cuocere fino a quando il vino non evapora. 

Una volta che il vino è evaporato, aggiungere lo zafferano e il suo liquido di ammollo, e il brodo di carne e/o verdura. Coprire la padella e far cuocere a fuoco lento per almeno 45 minuti.

Passo

3

Di 4

Preparare i Maltagliati e Tagliare la Pasta

Togliere la pellicola e continuare ad impastare formando un rettangolo di circa la larghezza della vostra macchina per la pasta. Iniziate a stendere la pasta con la macchina per pasta, spolverando generosamente la macchina con la semola per evitare che la pasta si attacchi. Appiattire la pasta con la macchina fino a raggiungere lo spessore desiderato, regolando le manopole per rendere la pasta più sottile ad ogni passaggio.

Spolverare bene lo spazio da lavoro con la semola. Collocare la sfoglia sopra lo spazio di lavoro e, con il coltello o il tagliapasta, tagliare la pasta in forme quadrate irregolari. Spolverare il vassoio da cucina con la farina di semola e sovrapporre i formati di pasta. I Maltagliati possono essere realizzati anche direttamente con gli avanzi di pasta quando si preparano ravioli o tortelli. In questo caso, usare il coltello da cucina per tagliare semplicemente la pasta avanzata in forme irregolari. Questi sono ideali per essere inseriti in zuppe, brodi, o con semplice salsa di pomodoro o pesto di basilico.

Passo

4

Di 4

Cuocere la Pasta e Completare il Piatto

Far bollire una grossa pentola di acqua salata, immergere i maltagliati freschi, lasciar cuocere per almeno 2 minuti. Scolare bene, aggiungere il sugo di vitello alla pentola con la pasta.

Lasciare insaporire qualche istante e servire subito con parmigiano grattugiato fresco e un filo d'olio extravergine d'oliva.

Provalo con...

altri grandi prodotti...

Filippo Bartolotta

Filippo Bartolotta

Amore e Magia - Brunello di Montalcino - Podere le Ripi

0.75l

Un Brunello di Montalcino che rappresenta la filosofia, lo stile enologico e il terroir di Podere le Ripi

Vedi prodotto

....assolutamente da provare!

Amore e Magia - Brunello di Montalcino - Podere le Ripi

0.75l

Un Brunello di Montalcino che rappresenta la filosofia, lo stile enologico e il terroir di Podere le Ripi

Vedi prodotto

Sergioveto - Chianti Classico Riserva - Rocca delle Macìe

0.75l

Uno dei vini più consolidati dell'azienda, prodotto con uve 100% Sangiovese, coltivate esclusivamente nella tenuta di Sant'Alfonso.

Vedi prodotto

Amore e Magia - Brunello di Montalcino - Podere le Ripi

0.75l

Un Brunello di Montalcino che rappresenta la filosofia, lo stile enologico e il terroir di Podere le Ripi

Vedi prodotto

Sergioveto - Chianti Classico Riserva - Rocca delle Macìe

0.75l

Uno dei vini più consolidati dell'azienda, prodotto con uve 100% Sangiovese, coltivate esclusivamente nella tenuta di Sant'Alfonso.

Vedi prodotto

Potrebbe piacerti

Recensioni

RyanGio Thursday 3rd of September 2020

Saffron - who knew it was so versatile?

I love Italian cooking, so I've made things from time to time that I learned during a cooking class in Milan. Part of the menu we prepared was a Risotto alla Milanese, which has as a base saffron that makes the rice that gorgeous shade of yellow. It never once occurred to me to test it in other recipes where it wasn't a main ingredient - the purpose here is flavour and not color, so while testing the sauce, the saffron essence shines through in a surprisingly strong effect. I love this new approach to pasta, and of course, every time there's a home-made pasta dough involved, you know it's gonna be a winner.

all.sign in to leave a review