tagAlt.Spaghetti Amatriciana

Tagliatelle Fresche Amatriciana

Il tradizionale piatto di Amatrice fatto con pasta fresca

  • ( Voto 5 su 1 recensioni )

Nina:

When I make this, I feel like I'm back in Italy eating pasta in my favorite lunch spot. A terrific reminder of the creative Italian approach to cuisi...

Leggi tutte le recensioni

Tagliatelle all'Amatriciana 

Questo piatto, emblematico della zona di Roma, esalta le specialità  locali, tra cui pomodori, capocololo, formaggio pecorino e bucatini, una pasta densa e deliziosa, simile agli spaghetti con un minuscolo tunnel al centro.

La tradizionale Amatriciana presenta questi ingredienti, in quantità variabile. Gli chef locali fanno a gara per vedere chi riesce a realizzare la versione più gustosa ogni anno, ma noi li amiamo sempre lo stesso.

Che vino abbinare alle Tagliatelle all'Amatriciana?

Dolcezza del guanciale, sapidità del pecorino e acidità del pomodoro: un tripudio di sapori che trova il suo accompagnamento ideale in un vino rosso mediamente strutturato e fresco, che abbia la capacità di esaltare, ripulire e portare al boccone successivo. Perfetto per regionalità il Cesanese del Piglio, vino profumato, elegante, persistente e molto fresco. Per esaltare la sapidità del pecorino romano un Orvieto classico, dove la mineralità spicca e la struttura del Grechetto regge la gustosa ricchezza del piatto.

Ingredienti

per 6 persone

Ingredienti per l'Amatriciana

  • Farina di Semola 400 grammi
  • Uova 4
  • Aglio (Spicchio) 1
  • Guanciale 200 grammi
  • Pomodori Pelati 500 grammi
  • Sale q.b.
  • Pecorino q.b.

Provalo con...

altri grandi prodotti...

Filippo Bartolotta

Filippo Bartolotta

Riserva Marina Cvetic - Montepulciano d' Abruzzo DOC - Masciarelli

0.75l

Senza dubbio l'etichetta più famosa di Masciarelli, dedicata all'amata moglie che gli ha cambiato la vita.

Vedi prodotto

Preparazione

per 6 persone

Passo

1

Di 3

Prepara l'Impasto

In una ciotola di media grandezza, frullare la farina di semola con le uova e impastare fino a raggiungere una consistenza liscia e morbida che mantenga la sua forma.

Continuare ad impastare la pasta con il palmo della mano su un piano di lavoro infarinato fino a quando la pasta non sarà morbida, elastica e compatta.  Modellare la pasta in una palla e coprirla con un involucro di plastica per mantenere l'elasticità.  Lasciare riposare a temperatura ambiente per almeno 15 minuti.

Togliere l'involucro di plastica e continuare ad impastare l'impasto, modellando la pasta in un rettangolo di circa la larghezza della macchina per la pasta da usare.

Iniziare a stendere la pasta con la macchina per la pasta, spolverando generosamente la macchina con la semola per evitare che la pasta si attacchi alla macchina per pasta.  Appiattire la pasta attraverso la macchina fino a raggiungere lo spessore desiderato, regolando le manopole per rendere la pasta più sottile ogni volta che passa attraverso la macchina.  

Spolverare lo spazio di lavoro con la semola.  Una volta raggiunto lo spessore desiderato, tagliare la pasta:  Posizionare il tagliapasta sulla macchina per la pasta e far passare ogni pezzo per creare le forme di pasta.  Formare un nido di tagliatelle, e appoggiarlo su una tavola di legno da cucina spolverata bene con altra farina di semola. 

Passo

2

Di 3

Prepara la Salsa

In un pentolino medio, rivestire il fondo con olio extravergine d'oliva, lasciare riscaldare. Tagliare a dadini grossolanamente il guanciale (o la pancetta), e mettere da parte. Aggiungere l'aglio e lasciare che prenda un colore dorato prima di aggiungere la pancetta in padella. Una volta che la pancetta inizia a rosolare, togliere l'aglio e aggiungere la polpa di pomodoro o la passata di pomodoro. Lasciare bollire il sugo, poi aggiustare di sale. Abbassare il fuoco, coprire la pentola e lasciare cuocere molto lentamente per almeno 30 minuti.

Passo

3

Di 3

Completa il Piatto

In un pentolone, far bollire una generosa quantità d'acqua, aggiungere sale. Aggiungere le tagliatelle, e quando sono cotte, scolare bene. Aggiungere alla pentola con la salsa di pomodoro, aggiustare di sale. Se la pasta è troppo secca e non amalgamata, aggiungere una piccola quantità di acqua di cottura della pasta. Mettere subito le porzioni nei piatti individuali e guarnire con formaggio pecorino stagionato, grattugiato o a scaglie.

Provalo con...

altri grandi prodotti...

Filippo Bartolotta

Filippo Bartolotta

Riserva Marina Cvetic - Montepulciano d' Abruzzo DOC - Masciarelli

0.75l

Senza dubbio l'etichetta più famosa di Masciarelli, dedicata all'amata moglie che gli ha cambiato la vita.

Vedi prodotto

....assolutamente da provare!

Riserva Marina Cvetic - Montepulciano d' Abruzzo DOC - Masciarelli

0.75l

Senza dubbio l'etichetta più famosa di Masciarelli, dedicata all'amata moglie che gli ha cambiato la vita.

Vedi prodotto

Valpolicella Ripasso 2018 - Azienda Agricola Bertani

0.75l

Il Valpolicella Ripasso è un rosso strutturato della Tenuta Bertani, annata 2018.

Vedi prodotto

Storia di Famiglia - Chianti Classico DOCG - Cecchi

0.75l

Lo 'Storia di Famiglia' è un Chianti Classico, sicuramente uno tra i più amati vini prodotti dall'azienda Cecchi e nel panorama nazionale

Vedi prodotto

Cielo d'Ulisse 2015 - Brunello di Montalcino - Podere le Ripi

0.75l

Il Cielo D'Ulisse 2015 è il Brunello più 'classico' di Podere le Ripi.

Vedi prodotto

Riserva Marina Cvetic - Montepulciano d' Abruzzo DOC - Masciarelli

0.75l

Senza dubbio l'etichetta più famosa di Masciarelli, dedicata all'amata moglie che gli ha cambiato la vita.

Vedi prodotto

Valpolicella Ripasso 2018 - Azienda Agricola Bertani

0.75l

Il Valpolicella Ripasso è un rosso strutturato della Tenuta Bertani, annata 2018.

Vedi prodotto

Storia di Famiglia - Chianti Classico DOCG - Cecchi

0.75l

Lo 'Storia di Famiglia' è un Chianti Classico, sicuramente uno tra i più amati vini prodotti dall'azienda Cecchi e nel panorama nazionale

Vedi prodotto

Cielo d'Ulisse 2015 - Brunello di Montalcino - Podere le Ripi

0.75l

Il Cielo D'Ulisse 2015 è il Brunello più 'classico' di Podere le Ripi.

Vedi prodotto

Potrebbe piacerti

Recensioni

Nina Sunday 12th of April 2020

Brings me back to Italy

When I make this, I feel like I'm back in Italy eating pasta in my favorite lunch spot. A terrific reminder of the creative Italian approach to cuisine.

all.sign in to leave a review