Cos'è il Greco? Vino, Storia e Caratteristiche di questo vitigno diffuso al sud d'Italia

Il Greco è un vitigno a bacca bianca, caratteristico del vino bianco in sud italia. è tra i vitigni più antichi dell'Italia, introdotto dai coloni della penisola ellenica già dal VII secolo avanti Cristo durante lo sviluppo della Magna Grecia nel Meridione. Oggi si sfrutta nella vinificazione di ottimi vini calabresi e campani, ma anche nel Lazio. Il suo vino più famoso è sicuramente il Greco di Tufo campano, favorito dai suoli vulcanici della regione.

Di Lucie Robson
May 03, 2022
tagAlt.greco

Greco vino (vitigno) in 30 secondi 

  • Il Greco è un nome che comprende circa una dozzina di varietà tra cui una manciata di uve nere.
  • Il vino più famoso è il Greco di Tufo DOCG della Campania, di colore giallo intenso.
  • Un altro vino molto conosciuto è il Greco Bianco che è una mutazione calabrese della Malvasia di Lipari, responsabile del Greco Bianco DOC.
  • Quest' uva è coltivata soprattutto in Campania, dove alcuni dei migliori provengono dall'Irpinia.
  • Cresce anche in Calabria e in Puglia.
  • Il Greco è a maturazione tardiva.
  • I vini bianchi vanno da stili giovani, freschi ed erbacei a stili minerali, oleosi e corposi con potenziale di invecchiamento. C'è anche uno stile spumante di Greco di Tufo.
  • Il Greco è abbastanza tannico per gli standard dei vini bianchi.
  • Il livello di alcool per il Greco di Tufo è intorno all'11,5%-13,5%.

 

Che cos'è il Greco?

Il Greco è una famiglia di cultivar che produce prevalentemente vini bianchi nelle regioni meridionali italiane della Campania e della Calabria in una discreta gamma di stili. È meglio conosciuto per il vino Greco di Tufo.

greco_flavors_220505

 

Imparare a conoscere il Greco         

Il vitigno bianco Greco proviene dalla zona intorno alla città di Tufo. La sua denominazione più rinomata è Greco di Tufo DOCG, un vino pregiato arricchito dallo zolfo unico, dall'argilla e dai terreni vulcanici del terroir locale. La DOCG è una delle quattro della Campania, il numero più elevato di qualsiasi altra regione vinicola dell'Italia meridionale.

 

Mentre l'uva Greco è una varietà diversa dal Greco Bianco calabrese, a volte vengono confusi nei circoli del vino. Per aggiungere un pò di confusione, altre uve dell'Italia meridionale senza alcuna connessione con entrambe, hanno "Greco" o "Greco Bianco" nei loro nomi.

 

Il Greco non va confuso con il "Grechetto", un'uva completamente diversa ma con un nome simile!

 

Quali sono i sapori del Greco?

  • Il giovane Greco secco mostra tipicamente sentori di albicocca, fiori, mela verde, un corpo pieno cremoso, terroso e un finale delicatamente tannico. La ricca mineralità è anche una caratteristica di questo vino.
  • Il Greco di solito è meglio goduto giovane, ma possiede i componenti per invecchiare bene. Il Greco maturo ha miele, pera, frutta a nocciolo e tropicale, note di fiori e nocii.
  • Lo Spumante Greco è fresco e sapido, con frutta e una leggera nota di brioche.

 

Quali sono gli stili del Greco?

Il Greco è fatto in uno stile giovanile secco così come in un'espressione matura. È anche vinificato in un vino spumante. 

Spaghetti_puttanesca_20220503

 

Cosa abbinare con il greco?

Con la sua frutta, il suo corpo e la sua struttura, il Greco è un vino versatile per l'abbinamento con il cibo. Quando si abbina quest'uva con il cibo, tenere a mente la sua età e le bollicine (o la loro mancanza). Qui sotto ci sono alcune idee per il Greco di Tufo giovane, maturo e spumante.

 

Greco di Tufo Giovanile Abbinamento con il cibo Greco

  • Antipasti: Salumi; olive verdi; calamari; cozze.
  • Entrate Principali: Insalata di frutti di mare; insalata di pollo; salse di capperi e pomodori su pesce o pasta; pizze margherite.  
  • Formaggio: Mozzarella; Burrata; Ricotta.

Greco di Tufo Maturo Abbinamento con il cibo

  • Antipasti: Prosciutto di Parma; olive nere; sardine; bruschetta.
  • Entrate Principali: Pollo arrosto; frutti di mare; risotto ai frutti di mare; pesce alla griglia; spaghetti alla puttanesca; lasagne alla parmigiana.
  • Formaggio: Mozzarella; Burrata; Ricotta.

 

Spumante di Greco di Tufo Maturo Abbinamento con il cibo

Questo vino è l'aperitivo perfetto e si abbina anche a salumi, sushi, olive miste, calamari, piatti leggermente fritti, cucina di mare e bruschette.

grapes_greco_tufo_20020503

 

Quali sono le Migliori denominazioni/zone del Greco?

Oltre al Greco di Tufo DOCG, le denominazioni principali per il Greco includono Bianco di Pitigliano, Capri, Gravina, Greco di Bianco, Irpinia, Lamezia, Melissa, Penisola Sorrentina, Roma e Vignanello.

Questi sono tutti vini DOC.

 

Qual è l'origine del Greco di Tufo?

Greco potrebbe essere il discendente degli antichi coloni greci che portarono le loro viti e le loro abilità di vinificazione in quella che ora è l'Italia meridionale, quasi tre millenni fa. Tuttavia, il profilo del DNA non lo ha determinato definitivamente. Il nome dell'uva potrebbe anche derivare dal vecchio stile di vinificazione dolce sviluppato dai greci.

 

Gli enologi italiani hanno suggerito che il Greco potrebbe essere stata un'uva da taglio nei vini di culto dell'antica Roma, Falerniana e Amineana.

 

Il Greco, insieme a molte varietà dell'Italia meridionale, si è quasi estinto dopo la seconda guerra mondiale sulla scia della devastazione della zona e della forte migrazione verso altre parti d'Italia e all'estero. Progetti speciali dedicati alle uve importanti per il patrimonio vinicolo italiano hanno salvato uve come il Greco.

 

All'inizio di questo secolo, la ricerca sul DNA ha rivelato che alcuni impianti di Greco condividono informazioni genetiche con l'uva campana Asprinio. Tuttavia, alcuni esperti di vino italiani hanno contestato questo affermando che i profili di aroma e sapore di entrambe le uve sono troppo diversi.

 

Oggi, il Greco cresce soprattutto nell'Italia meridionale, ma ci sono anche piccole piantagioni in Australia e Portogallo.

harvest_man_white_2000503

 

Come è fatto il Greco?

Il Greco di Tufo ha ricevuto il suo status DOCG nel 2003. I regolamenti di denominazione stabiliscono che il vino deve contenere un minimo di 85% di uva Greco. Il restante 15% è composto da varietà locali approvate.

 

Con il giovane Greco di Tufo, i viticoltori si concentrano sul frutto. Questo significa che useranno recipienti inerti come l'acciaio inossidabile ed eviteranno processi come la fermentazione malolattica. Ci possono essere alcuni mesi in bottiglia prima del rilascio.

 

Le espressioni mature sono anche fruttate, ma possono subire passaggi come l'invecchiamento sui lieviti per aggiungere corpo e consistenza e una più lunga maturazione in bottiglia.

 

Lo spumante è fatto con il metodo tradizionale, il prestigioso processo di produzione dello Champagne. Questo significa che il vino ha una seconda fermentazione in bottiglia. Deve invecchiare per almeno tre anni.

 

Che tipo di vino è simile al Greco? 

 

Fatti divertenti

  • Nonostante il suo nome, le connessioni di Greco con l'antica Grecia sono speculative. 
  • I sinonimi includono Greco del Vesuvio, Greco della Torre e Greco di Napoli.
  • L’uva è talvolta chiamata Greco di Tufo, ma questo è uno dei vini che produce e non il vitigno

 

scopri_vitigni_italiani_202290503

all.sign in to leave a review