Verdure Parte 1 - Stagionalità al centro!

Impara cosa rende la Dieta Mediterranea uno stile alimentare di successo. Uno sguardo più attento al lato vegetale delle cose, mentre impariamo a cucinare come dei veri italiani.

Di Nina Bernheim
Nov 30, 2020
tagAlt.Italian Vegetables Mixed Colors Part 1 Cover

LE VERDURE STAGIONALI NELLA CUCINA ITALIANA

Non c'è niente di meglio che cucinare con le migliori e più fresche verdure di stagione su cui possa mettere le mani.  Per mia fortuna ce ne sono tantissime tra cui scegliere e ogni stagione che presenta una grande varietà di gusti, colori e sapori.

Una cosa (lo so, lo so, ci sono TANTE cose) che amo della cucina italiana è che i cambiamenti di stagione portano nuove ed emozionanti sfide culinarie in cucina.  Se da un lato amo fare le stesse ricette che i miei genitori hanno fatto per me e i miei fratelli, dall'altro mi piace sperimentare per trovare i sapori che rispecchiano e attraggono i miei diversi stati d'animo quotidiani.  A volte, queste ricette nascono dalla riscoperta dei legami con le comunità agricole locali. 

Ogni stagione ha un colore diverso, dalle foglie dell'albero fuori dalla mia finestra, ai prodotti del mio fruttivendolo.  Ecco alcune stagionali che adoro.

- Estate -  Origano, Pomodori, Melanzane, Basilico, Carote, Peperoni, Zucchine, Insalate, Sedano, Cetrioli, Fagiolini verdi.
- Autunno - Zucchine, Cipolle, Porri, Zucca e Zucca, Cavolo, Broccoli, Patate, Bietole, Insalate
- Inverno - Spinaci, Finocchio, Finocchio, Bietole, Ravanelli, Carciofi, Cicoria, Cavoli, Aglio, Porri, Broccoli
- Primavera - Asparagi, Piselli, Cavolfiore, Fagioli di Lima, Zucchine,  Rucola, Basilico, Insalate, Cipolle perlifere, Cavoli, Prezzemolo

Questi sono solo alcune, ma le verdure sono tantissime, diverse tra loro possono essere preparate in un'infinita varietà di modi.  Forse la cosa più semplice al mondo, cioè condire le verdure al vapore con un buon Olio Extra Vergine di Oliva (OEVO), sale e un tocco di limone, è anche uno dei modi più piacevoli di assaporare molte verdure. 


DOVE VENGONO COLTIVATE LE VERDURE IN ITALIA?

Ogni regione italiana ha i suoi aspetti geografici e geo-climatici che stabiliscono cosa si può coltivare con successo, come si deve trattare il prodotto e quando può essere raccolto.  Le regioni meridionali hanno climi clementi, mentre le regioni settentrionali sono generalmente più rigide e in balia delle temperature più fredde.  Il Sud coltiva pomodori, zucchine, melanzane, peperoni e moltissime altre verdure e con una grande ricchezza di varietà.  Poiché fa più caldo, la stagione di crescita è più lunga. 

Cosa rende i prodotti Italiani così buoni, specialmente al sud?  Perché i pomodori italiani sono sempre dolci, succulenti, croccanti?  Questa risposta dipende dalla persona con cui si parla.  Alcuni agricoltori giurano che il terreno è diverso (in gran parte della Riviera napoletana dove si coltivano molti tipi di pomodoro diversi, il terreno è infatti vulcanico del vicino Vesuvio), altri diranno che l'aria salmastra del mare conferisce un condimento innato alla polpa e alla buccia di pomodori selezionati. Altri affermano che l'esposizione al sole è il grande merito di una migliore qualità delle verdure.  

 

QUALITA' DEI PRODOTTI E VERDURE

È bene ricordare che in Italia mangiare è un'attività primaria e che intorno alle tavole si condividono momenti fondanti della celebrazione della vita di tutti i gironi. In generale gli Italiani, rispetto ad altre culture, sono notoriamente molto sensibili alla qualità degli alimenti. Vengono cercati davvero prodotti migliori, e le persone spesso di impegnano per trovarli ed per averli.  Le catene di supermercati hanno influenzato la disponibilità dei prodotti durante tutto l'anno, in linea con l'offerta di opzioni a basso costo.  

Per portare i piselli freschi a dicembre, sempre più prodotti vengono importati da paesi esterni. Le esigenze dei consumatori si stanno lentamente allontanando dalla stagionalità e purtroppo si stanno orientando verso una richiesta di disponibilità costante in stile anglosassone, a scapito dei momenti di gusto e sapore. 

Ricordo che nei miei viaggi dal Nord America, nei mercati contadini estivi italiani, mi sono imbattuta in splendidi pomodori maturi color rubino, e nei fantastici fagiolini coltivati in campagna.  Abbastanza buoni da mangiare crudi e direttamente dai loro sacchetti di carta - cosa che ho fatto.  Ciò che separa queste verdure dai loro cugini Frankensteiniani del supermercato è la loro provenienza: coltivati in casa, cresciuti ccon tempi rispettosi dello sviluppo della pianta, senza additivi chimici e dall'aspetto imperfetto.  

Nessuno di questi stand mi ha mai venduto una fragola a gennaio, rispettando la stagionalità.  I prodotti americani hanno il potenziale per la grandezza, ma l'attenzione si è spostata da ciò che è buono a ciò che voglio ora, un passo critico che si allontana dalla stagionalità.  

 

QUESTIONE DI EQUILIBRIO

Ciò che rende così magnifico il gusto dei prodotti freschi italiani è un delicato equilibrio tra clima, terreno, aria marina e tradizioni di coltivazione.  Il risultato sono sapori con un'espressione più territoriale, che rispecchiano il loro luogo di nascita e l'enorme sforzo che si fa per garantire che questi prodotti siano ingredienti di prima scelta.  

Continuate a leggere nella seconda parte per concludere la vostra lezione su questa parte fondamentale della vera cucina italiana.  

Ora sappiamo quali verdure preparare e quando, ma la domanda rimane: cosa cucinare?  L'indice delle ricette di Mamablip ti può aiutare - assicurati di indagare su tutti i fantastici contorni che il nostro team di chef ha personalizzato per te, così come i piatti di pasta e le salse con le tue verdure preferite come ingredienti principali.

Non dimenticare di registrarti alla newsletter settimanale di Mamablip per ricevere aggiornamenti su tutti i nuovi articoli del blog di Mamablip, ricette e altre notizie sul vino dall'Italia.

tagAlt.Truck food transportation in mountains 5 tagAlt.Mixed Vegetables at Market 6

all.sign in to leave a review